Corso di Filosofia presso l’Università popolare di Veroli – Anno accademico 2019-2020

UNIVERSITÀ POPOLARE DI VEROLI
Anno accademico 2019-2020
CORSO DI FILOSOFIA
Per amore di saggezza – La saggezza dell’amore
Prof. Gabriele De Ritis

CURRICULUM

Gabriele De Ritis sì è laureato in Filosofia nel 1972 con una tesi su L’essere e il nulla di Sartre, con la quale mirò a dimostrare l’influenza esercitata dal pensiero sartriano sulla Psichiatria del tempo, segnata-mente sull’antipsichiatria di R. Laing e D. Cooper.
Dopo la scoperta della Fenomenologia, avvenuta nel 1967 con l’opera di Carlo Sini e poi con quella di Enzo Paci, ha proseguito i suoi studi fenomenologici fino a ritrovarne le tracce nella Neurofenomenologia e nelle teorie della persona dei nostri giorni.
Attualmente, è interessato allo studio della vita affettiva e alle tensioni a cui essa è sottoposta tra i nuovi disagi nella civiltà e le derive conseguenti all’influenza crescente dell’etica del risentimento.
Recentemente ha costituito una Comunità di Pratiche filosofiche – il Seminario filosofico aperto di Sora – riconosciuta dalla Scuola di Pratiche filosofiche Philo che l’ha chiamata a far parte dei suoi Seminari aperti.

*

Il Corso si prefigge di esplorare le manifestazioni della vita amorosa nella società del risentimento, alla luce delle forme che assume il no-stro sentire quando entra in tensione con le ragioni dell’etica.

PER AMORE DI SAGGEZZA – La filosofia come modo di vivere e come esercizio di trasformazione. La Phronesis dei moderni.
LA SAGGEZZA DELL’AMORE – Uno sguardo fenomenologico sul nostro sentire. Le qualità terziarie. Il sentimento. Il desiderio. Amore e cono-scenza. Apparenza e realtà della persona. Il lato oscuro del nostro sentire.
Nella seconda parte di ogni incontro sarà attivo un Seminario filosofico permanente su testi dedicati all’amore.

*

Il Corso si articolerà in quindici incontri, con cadenza settimanale.
La ricchezza dei temi che si propongono suggerirà la ricerca di accordi con i corsisti, anche in vista di una loro trattazione in più anni di corso.

Il contenuto delle lezioni comprende anche la visione di alcuni film e la presentazione di alcuni libri.
Per ogni lezione verrà proposta una piccola bibliografia tematica.
Gli incontri saranno registrati, per consentire successivamente l’ascolto di tutte le lezioni in versione audio.
Recapiti personali: Gabriele De Ritis, Via Francesco Vanni, 03039 Sora
338.8445910 – posta@gabrielederitis.it

Siamo debitori, per la nostra idea di Filosofia qui, alla Filosofia come modo di vivere (Pierre Hadot), alle Pratiche filosofiche (Romano Màde-ra) e alla terapia delle idee che la Filosofia renderebbe possibile (Um-berto Galimberti), oltre alla lezione delle scuole di scrittura e a quella dei grandi scrittori che segnalano il potere delle storie, del racconto, e l’attività ‘terapeutica’ della scrittura. A proposito di quest’ultima, la scrittura di sé (Duccio Demetrio) concorre alla cura di sé (Michel Fou-cault).

Umberto Galimberti ritiene che angustia della mente, apatia dei sensi e aridità di cuore siano forme di disagio dei singoli a cui dovrebbe dare ri-sposte la Filosofia, più che la Psicoterapia.